Rito Ambrosiano

Giovedì - 17 Giugno 2021

Settimana della III domenica dopo Pentecoste

Prima Lettura

Nm 20, 22-29: 22 Tutta la comunità degli Israeliti levò l’accampamento da Kades e arrivò al monte Or. 23 Il Signore disse a Mosè e ad Aronne al monte Or, sui confini del territorio di Edom: 24 «Aronne sta per essere riunito ai suoi padri e non entrerà nella terra che ho dato agli Israeliti, perché siete stati ribelli al mio ordine alle acque di Merìba. 25 Prendi Aronne e suo figlio Eleàzaro e falli salire sul monte Or.  26 Spoglia Aronne delle sue vesti e rivestine suo figlio Eleàzaro. Là Aronne sarà riunito ai suoi padri e morirà». 27 Mosè fece come il Signore aveva ordinato ed essi salirono sul monte Or, sotto gli occhi di tutta la comunità. 28 Mosè spogliò Aronne delle sue vesti e ne rivestì Eleàzaro suo figlio. Là Aronne morì, sulla cima del monte. Poi Mosè ed Eleàzaro scesero dal monte. 29 Tutta la comunità vide che Aronne era spirato e tutta la casa d’Israele lo pianse per trenta giorni.  

Vangelo

Lc 6, 20: 20 Ed egli, alzàti gli occhi verso i suoi discepoli, diceva: «Beati voi, poveri, perché vostro è il regno di Dio.  

Lc 6, 24-26: 24 Ma guai a voi, ricchi, perché avete già ricevuto la vostra consolazione.  25 Guai a voi, che ora siete sazi, perché avrete fame. Guai a voi, che ora ridete, perché sarete nel dolore e piangerete.  26 Guai, quando tutti gli uomini diranno bene di voi. Allo stesso modo infatti agivano i loro padri con i falsi profeti.  

Lectio Vangelo