Rito Ambrosiano

Mercoledì - 12 Febbraio 2020

Settimana della V domenica dopo l'Epifania

Prima Lettura

Sir 38, 34: 34 ma essi consolidano la costruzione del mondo, e il mestiere che fanno è la loro preghiera. Differente è il caso di chi si applica a meditare la legge dell’Altissimo.  

Sir 39, 1-10: 1 Egli ricerca la sapienza di tutti gli antichi e si dedica allo studio delle profezie.  2 Conserva i detti degli uomini famosi e penetra le sottigliezze delle parabole, 3 ricerca il senso recondito dei proverbi e si occupa degli enigmi delle parabole.  4 Svolge il suo compito fra i grandi, lo si vede tra i capi, viaggia in terre di popoli stranieri, sperimentando il bene e il male in mezzo agli uomini.  5 Gli sta a cuore alzarsi di buon mattino per il Signore, che lo ha creato; davanti all’Altissimo fa la sua supplica, apre la sua bocca alla preghiera e implora per i suoi peccati.  6 Se il Signore, che è grande, vorrà, egli sarà ricolmato di spirito d’intelligenza: come pioggia effonderà le parole della sua sapienza e nella preghiera renderà lode al Signore.  7 Saprà orientare il suo consiglio e la sua scienza e riflettere sui segreti di Dio.  8 Manifesterà la dottrina del suo insegnamento, si vanterà della legge dell’alleanza del Signore.  9 Molti loderanno la sua intelligenza, egli non sarà mai dimenticato; non scomparirà il suo ricordo, il suo nome vivrà di generazione in generazione.  10 I popoli parleranno della sua sapienza, l’assemblea proclamerà la sua lode.  

Vangelo

Mc 8, 1-9: 1 In quei giorni, poiché vi era di nuovo molta folla e non avevano da mangiare, chiamò a sé i discepoli e disse loro: 2 «Sento compassione per la folla; ormai da tre giorni stanno con me e non hanno da mangiare. 3 Se li rimando digiuni alle loro case, verranno meno lungo il cammino; e alcuni di loro sono venuti da lontano».  4 Gli risposero i suoi discepoli: «Come riuscire a sfamarli di pane qui, in un deserto?». 5 Domandò loro: «Quanti pani avete?». Dissero: «Sette». 6 Ordinò alla folla di sedersi per terra. Prese i sette pani, rese grazie, li spezzò e li dava ai suoi discepoli perché li distribuissero; ed essi li distribuirono alla folla. 7 Avevano anche pochi pesciolini; recitò la benedizione su di essi e fece distribuire anche quelli.  8 Mangiarono a sazietà e portarono via i pezzi avanzati: sette sporte. 9 Erano circa quattromila. E li congedò. 

Lectio Vangelo